Enrico Lombardi – “Girasole”

“Girasole” è la seconda uscita del cantautore Enrico Lombardi per Kutmusic.
E’ una ballata folk-pop ambientalista, dal ritmo accattivante e dalle atmosfere liriche, adagiate su un solido arrangiamento armonico di chitarre acustiche, organo hammond, chitarra hawaiana.
Attraverso il testo della canzone, il cantautore pescarese apre un dialogo confidenziale e intimo con la Natura, troppo spesso deturpata e abusata dall’uomo. Si rivela così l’essenza
e la missione ambientalista del brano di Enrico Lombardi, che immagina un mondo in cui l’occhio della Natura – metaforicamente riconosciuto nel fiore del girasole – scruta e giudica i danni irreparabili causati dall’uomo all’ecosistema.
La canzone è un’ammissione di colpa e allo stesso tempo una preghiera rivolta all’uomo, il quale spesso confonde il proprio egoismo con la libertà di vivere, affinché possa attivarsi per cambiare rotta responsabilmente, prima che davvero sia troppo tardi.

“Tanti sono i casi che negli ultimi anni mi hanno sensibilizzato al tema della tutela ambientale. Quello che però ha ispirato con forza la canzone è il disastro di Bussi sul Tirino, nella mia regione, l’Abruzzo, il polmone verde d’Italia. È stato uno dei soprusi ambientali più gravi operati da parte di aziende e uomini privi di scrupoli. La Natura e gli uomini ora pagano le conseguenze di decenni di inquinamento chimico incontrollato. Per me scrivere Girasole è stata un’urgenza spontanea per elaborare creativamente dolore e rabbia provati di fronte a quanto accaduto in quella circostanza.”
(Enrico Lombardi)

Musica e testo: Enrico Lombardi

Voce e chitarra acustica: Enrico Lombardi
Basso: Fabrizio Crecchio
Batteria: Ferdinando Ferri
Lap Steel: Luca Mongia
Hammond & Rhodes: Eduardo Romano
Cori: Eugenio Paludi

Riprese audio degli strumenti: Hologram Studio (Francavilla, PE)
Riprese audio delle voci: Slam Studio (Corvaro, RI)
Editing: Stefano Campetta
Missaggio: Ferdinando Ferri
Mastering: Riccardo Ricci / Velvet Room Mastering, UK
Artwork: Jenia Shalak

“Girasole” (“Sunflower”) is second release on Kutmusic from singer/songwriter Enrico Lombardi.

It is a folk-pop ballad with a captivating rhythm and a lyrical mood layered over a solid arrangement of acoustic and hawaiian guitars, and hammond organ. The singer-songwriter from Pescara, Italy, has an intimate conversation with Nature, too foten abused by humans. The essence and the envirnmental mission of the Enrico Lombardi track is revealed, imagining a world in which the eye of Nature – metaphorically shown as a sunflower – scrutinizes and judges the irreparable damages caused by human activity to the ecosystem. The song is both an admission of guilt and a prayer to humans, to responsibly change and refuse selfishness (too often believed to be “freedom”) before it is too late.

“There are many events that in recent years have raised my awareness on environmental protection. The strongest inspiration though was the Bussi sul Tirino disaster, in Abruzzo, my region, nicknamed “Italy’s green lung”. This has been one of the worst environmental abuses operated by unscrupulous men and companies. Nature and humans are now paying the consequences of decades of uncontrolled chemical pollution. To me, writing Girasole has been a spontaneous urgency to creatively process the pain and anger felt with regard to that circumstance.”
(Enrico Lombardi)

Music & lyrics: Enrico Lombardi

Voice, acoustic guitar: Enrico Lombardi
Bass: Fabrizio Crecchio
Drums: Ferdinando Ferri
Lap Steel: Luca Mongia
Hammond & Rhodes: Eduardo Romano
Backing Vocals: Eugenio Paludi

Music recorded at: Hologram Studio (Francavilla, PE)
Voice recorded at: Slam Studio (Corvaro, RI)
Editing: Stefano Campetta
Mixed by: Ferdinando Ferri
Mastering: Riccardo Ricci / Velvet Room Mastering, UK
Artwork: Jenia Shalak

© Copyright 2020 Kutmusic, under license from Enrico Lombardi

Released: October 2020
Artist: Enrico Lombardi
Title: “Girasole”
Catalogue number: KIT017
UPC: 0650414258391
Label: Kutmusic

Available from: